Susanna Tamaro: Il nuovo libro Salta, Bart! (Giunti Editore)

Un romanzo appassionante e divertente che è un’esortazione per i ragazzi e un monito per gli adulti

Download

Bart è molto intelligente, ha 10 anni e vive in un futuro forse non troppo remoto, in cui la vita è scandita dalla tecnologia, e ogni fase della giornata è controllata e regolata dalle macchine. È sempre da solo, dato che vede i genitori, lontani per lavoro, solo attraverso un monitor, e l’unico contatto che gli trasmetta un po’ di calore è quello con il suo orsetto di peluche Kapok. Quando anche questo conforto, giudicato dalla madre un’inutile distrazione, gli viene sottratto per Bart sembra aprirsi una disperata sequenza di giornate sempre uguali, costrette in una frenetica teoria di impegni inutili e spesso umilianti. La strada verso un’inguaribile malinconia sembrerebbe segnata, fino a quando non compaiono uno strano figuro cinese, il saggio Maestro Lu, e una pollastrella di batteria sfuggita a un tragico destino, Zoe.
Per Bart, convinto di essere solo, timido e debole, si apre un’avventura che ne rivelerà le grandi doti e che gli mostrerà il valore della bellezza, interiore prima di tutto, dell’amicizia e dell’amore, per gli altri e per il pianeta che un losco personaggio sembra volere distruggere.
Bart e Zoe sono una coppia formidabile, in grado di sondare i più delicati sentimenti e al tempo stesso di rendere alcuni passaggi del romanzo esilaranti, grazie all’ingenuità del bambino che si offre come spalla perfetta al caustico e intelligente umorismo della pollastrella.
Un viaggio di formazione attraverso mondi fantastici capace di regalare ai lettori una riflessione sulle distorsioni che tecnologia e consumismo imprimono a una società ossessionata dal benessere, che lascia indietro i valori più importanti e il rispetto per il pianeta che la ospita.

Susanna Tamaro, nata a Trieste nel 1957, ha studiato al Centro Sperimentale di Cinematografia, diplomandosi in regia. Per dieci anni ha lavorato per la televisione, realizzando documentari scientifici. È una delle scrittrici italiane più conosciute e amate in tutto il mondo. Ha pubblicato romanzi per adulti di straordinario successo di pubblico: La testa fra le nuvole (1989), Per voce sola (1991), Va' dove ti porta il cuore (1994), Anima Mundi (1997), Cara Mathilda (2001), Rispondimi (2001), Fuori (2003), Ascolta la mia voce (2006), Baita dei pini (2007), Luisito (2008). A questi si affiancano anche delle narrazioni per ragazzi: Cuore di ciccia (1992), Il cerchio magico (1994), Tobia e l'angelo (1998), Papirofobia (2000), Il grande albero (2009). E dei saggi: Verso casa (1999), Più fuoco più vento (2002), Ogni parola è un seme (2005).
In ottobre 2010 esce la nuova edizione de Il Cerchio Magico (Giunti Junior) illustrata da Adriano Gon. Sempre con Giunti Editore l'autrice pubblica il suo romanzo Per Sempre nel maggio del 2011.
A novembre 2011 Susanna Tamaro ha pubblicato L’isola che c’e’. Il nostro tempo, l'Italia, i nostri figli (Edizioni Lindau), una raccolta di saggi brevi - alcuni inediti, alcuni pubblicati sulla stampa nazionale nel corso degli ultimi anni.
A gennaio 2013 è uscito Ogni angelo è tremendo (Bompiani). Tutti i libri di Susanna Tamaro sono stati pubblicati, in una nuova edizione e con un'introduzione dell'autrice, da Bompiani.
A gennaio 2014, vent’anni dopo Va’ dove ti porta il cuore, è uscito Illmitz, l’opera prima di Susanna Tamaro mai pubblicata (Bompiani). In aprile 2014 e’ uscito Meditazioni sulla Passione (Bompiani).

Giunti Editore, pagine 240, 14 Euro