IT’S BEEN A GOOD RIDE!

 

Prima o poi doveva succedere: uscire di scena, chiudere lo studio, concludere un percorso professionale lungo 48 anni. Ma la decisione è presa e il 31 dicembre 2020 sarà per noi la data di congedo da clienti, giornalisti e da un’attività che ho sempre amato molto. 

Download

In queste occasioni di solito si azzarda un bilancio o si ripercorrono le tappe del cammino professionale. Preferisco limitarmi a ringraziare coloro che – e sono tanti – hanno avuto fiducia in me e nel mio staff: un gruppo di professionisti che ha condiviso i progetti non risparmiandosi mai e con un grande senso di responsabilità rispetto all’impegno assunto. Un grazie affettuoso va quindi a quanti hanno fatto parte nel tempo della squadra della Mara Vitali Comunicazione e a mia sorella Nadia che ne ha tenuto per più di 30 anni le redini amministrative.


Per chi ne avrà bisogno, le mie collaboratrici continueranno a svolgere in proprio l’attività di addette stampa, avendo ormai una esperienza più che sufficiente per rendersi autonome.

In quanto a me, posso solo dire di avere sempre lavorato con un misto di passione e idealismo.
Mi sono presa il lusso – negli anni - di fare solo ciò in cui credevo. Ho detto “sì” ad artisti, scrittori, festival, istituzioni, case editrici, mecenati; ma ho detto anche dei “no” a possibili clienti, poiché non potevo condividerne i presupposti o i contenuti o le irrealistiche aspettative.
Non si contano gli incontri per i quali sono grata alla vita e al mio lavoro. Non potendo citarli tutti, mi limito a disegnare la parabola temporale: da Paolo Grassi a Luca Nicolini, persone davvero extra-ordinarie.
Ho avuto davvero molto e so di avere dato altrettanto.
Ora è tempo di dedicarmi alla mia famiglia e a me stessa.


Nel ringraziare per la fiducia e la strada fatta insieme, auguro a tutti il meglio possibile per un futuro migliore.


Mara Vitali