Dedica 2019 alla scrittrice nicaraguense Gioconda Belli - Pordenone, 9/16 marzo

Gioconda Belli, scrittrice nicaraguense fra le più celebri nel panorama letterario internazionale, poetessa e giornalista, sarà la protagonista della 25^ edizione di Dedica festival


Inaugurazione sabato 9 marzo ore 16.30 al Teatro Verdi

Download

Sono dodici gli appuntamenti della rassegna monografica, organizzata dall’Associazione Thesis, che condurranno il pubblico nell’universo di una narratrice intensa e delicata, dalla scrittura elegante e profonda, autrice di diverse raccolte di poesie, caratterizzate da una poetica sensuale e femminile. Un’artista che esprime il suo sentire attraverso temi che vanno dall’emancipazione della donna all’impegno politico, al rapporto tra le suggestioni mistiche dell’America precolombiana e l’attualità di un continente, il suo, che ha visto sfumare nel tempo illusioni e utopie.
 
Il festival si apre sabato 9 marzo, alle 16.30, nel Teatro Verdi di Pordenone con Gioconda Belli in dialogo con la scrittrice Federica Manzon, autrice della lunga intervista che è “cuore” della monografia “Dedica a Gioconda Belli”, arricchita da contributi di Andrea Semplici, Mara Donat, Marco Fazzini, da alcune poesie inedite e un racconto di Gioconda Belli, in esclusiva per Dedica, “La donna sandwich”.
Domenica 10 marzo, alle 11, nella biblioteca di Pordenone, Gioconda Belli inaugurerà insieme all’autore la mostra, curata da Angelo Bertani, “¡Yo estoy con vos, mi Nicaragua!” con gli scatti di Inti Ocón, fotografo nicaraguense.
Sono molti gli ospiti in arrivo per festeggiare Gioconda Belli. Fra i tanti le attrici Lucilla Giagnoni e Isabella Ragonese. La prima sarà impegnata lunedì 11 marzo, alle 20.45, nel Convento San Francesco con la lettura scenica “La donna abitata”, tratta dal libro omonimo dell’autrice; la seconda venerdì 15 marzo, alle 20.45, sempre nel convento San Francesco, con “I sogni si continuano a sognare”, recital di poesie di Gioconda Belli, con l’accompagnamento al pianoforte di Claudio Cojaniz; martedì 12 marzo, alle 11, si rinnova il prestigioso appuntamento che porta l’ospite di Dedica a Venezia, all’Università Ca’ Foscari con la conversazione dal titolo “La responsabilità dello scrittore” (in collaborazione con Incroci di civiltà); mercoledì 13 marzo, alle 14.30, all’Alpen-Adria-Universität  di Klagenfurt, Gioconda Belli parlerà di “Donne e politica tra società e scrittura” (in collaborazione con il Dipartimento di Romanistica della facoltà di Scienze culturali); martedì 12 marzo alle 20.45, a Cinemazero “¡Las sandinistas!”, proiezione in prima nazionale del film-documentario di Jenny Murray; mercoledì 13 marzo, alle 11, nella sala consiliare del municipio, la cerimonia ufficiale per la consegna a Gioconda Belli del prestigioso riconoscimento – il Sigillo della città - assegnato dal Comune di Pordenone a persone che onorano l’alto senso del sociale, della cultura e della politica; mercoledì 13 marzo, alle 20.45, nel Convento San Francesco “America latina: utopie, delusioni e attualità di un continente”, conversazione con Niccolò Locatelli, coordinatore di Limesonline e Alfredo Luis Somoza, giornalista e scrittore italo-argentino, conduce Cristiano Riva; giovedì 14 marzo, alle 20.45, nel Convento San Francesco, Gioconda Belli presenterà in anteprima nazionale, con la giornalista e scrittrice Loredana Lipperini, “Le febbri della memoria” (Feltrinelli), un romanzo di amore, mistero e avventura, uno sguardo intimo alla sfida di reinventare un'identità e accettare una seconda possibilità.
Sabato 16 marzo, alle 20.45, il festival chiuderà come sempre in musica, nella sala Capitol di Pordenone, e ancora con un’artista donna. Salirà sul palco, con “Eclipse”, in trio, Chiara Civello, voce comunicativa e seducente, una delle più straordinarie interpreti del jazz italiano.
 
INFORMAZIONI, BIGLIETTI E PREVENDITE
 
INFOPOINT nella sede dell’Informagiovani di Pordenone, in piazza della Motta 2, per la prevendita dei biglietti degli spettacoli e per la sottoscrizione della Dedica Card (tel. 366 9505094)
 
Spettacoli dell’11 e 15 marzo: € 10,00 (posto numerato)
Concerto del 16 marzo: € 15,00 (posto non numerato), prevendita anche online su www.mailticket.it.
 
Per la proiezione cinematografica di martedì 12 marzo: € 6 (posto numerato).
Prevendita dal 5 marzo a Cinemazero, anche on line su  www.cinemazero.it
 
Tutti gli altri appuntamenti sono a ingresso libero.

 
Thesis Associazione Culturale
tel. 0434 26236
info@dedicafestival.it
www.dedicafestival.it.
 
segui DEDICA
su Facebook: Dedica Festival Pordenone
Twitter: @dedicafestival, #dedicabelli