Bologna Children's Book Fair: Masha Titova. Abitare il colore in mostra al Laboratorio Formentini

Dal 5 al 15 febbraio 2019 a Milano presso il Laboratorio Formentini per l'editoria
Masha Titova. Abitare il colore
in mostra le illustrazioni di Masha Titova e il progetto grafico di Chialab per l'identità visiva della Bologna Children's Book Fair 2019

Download

Per il terzo anno consecutivo la Bologna Children's Book Fair coinvolge un giovane illustratore inedito nell’elaborazione della propria identità visiva. Il progetto “BCBF visual identity workshop” nasce per la prima volta nel 2017 quando la Fiera di Bologna sceglie di affidare a un giovane artista, scelto tra i numerosi talenti della Mostra Illustratori, l'incarico di costruire, sotto la direzione creativa dello studio di design Chialab, che da molti anni cura l’immagine della manifestazione, l'universo visivo della successiva Bologna Children’s Book Fair. Dopo Daniele Castellano (2017) e Chloé Alméras (2018), è Masha Titova l'illustratrice scelta per l'edizione 2019.


Nata nel 1988 a Mosca, Masha Titova crea un universo poliedrico, animato, sfaccettato come le tante identità che compongono la BCBF. Un mondo colorato dove prendono vita volpi, farfalle, distinti uomini con cappelli, draghi, figure che entrano ed escono da finestre, fustelle, pieghe, in un continuo rimando dalla pagina alla parete. Personaggi, texture e colori si compongono per costruire ambienti verticali o orizzontali, palazzi o piazze, scale e strade. Illustrazioni di formati e dimensioni sempre diverse in rappresentanza dei tanti settori che compongono la Fiera di Bologna, un labirinto in cui è piacevole perdersi sprofondando nelle pagine-pareti, mischiandosi tra figure che diventano sfondi e sfondi che diventano figure.


Grazie alla collaborazione tra Mimaster Illustrazione – Officine Buena Vista e Bologna Children's Book Fair, e con il supporto del Laboratorio Formentini per l'editoria, nasce la mostra dedicata a Masha Titova e al “dietro le quinte” del laboratorio guidato da Chialab che ha dato vita alla identità visiva della BCBF 2019. Oltre alle illustrazioni definitive saranno infatti esposte anche le prime proposte di concept, gli schizzi, le diverse fasi di progettazione.


La mostra dal titolo “Masha Titova. Abitare il colore” inaugura il 5 febbraio 2019 alle 18.30 presso il Laboratorio Formentini per l'editoria (via Formentini 10, Milano) ed è visitabile fino al 15 febbraio 2019. Saranno presenti all'inaugurazione l'illustratrice Masha Titova e il team di Chialab Design.
A questo link è possibile scaricare alcune illustrazioni della Titova in mostra: https://goo.gl/PC7eme (in allegato due esempi)


Masha Titova nasce nel 1988 a Mosca, dove lavora come illustratrice, stampatrice e docente. Si laurea in Arti Visive presso l’Accademia Statale di Design e Arti Applicate e nel 2011 vince la Borsa di studio Presidenziale per lo studio all’estero. Trascorre l’ultimo anno presso l’Accademia di Architettura, Arte e Design di Praga. Nel 2015 si specializza in Arti Visive presso lo Studio di Grafica e Design Boris Trofimov. Dal 2014 partecipa a numerose mostre in Russia. Nel 2018 viene selezionata dalla Mostra Illustratori della Bologna Children's Book Fair.