Vittoriale degli Italiani: “Festa della fertilità e dell’abbondanza”, sabato 22 settembre

Il rientro dalla pausa estiva si annuncia pieno di sorprese per il Vittoriale degli Italiani:

il Presidente Giordano Bruno Guerri invita alla “festa della fertilità e dell’abbondanza”


Allora allora gemuto dal frutto si terrà sabato 22 settembre dalle ore 18 e


ultimo NOTTURNALE nella dimora dannunziana, dalle 21.00


 

Download

Notturnale
La stagione estiva porterà via con sé anche l’ultimo dei Notturnali, le suggestive visite serali del Vittoriale degli Italiani: sabato sarà dunque l’ultima occasione per ammirare gli spazi che proprio al chiarore lunare il Vate maggiormente visse. Le visite guidate in Prioria, nel Museo d’Annunzio Eroe, nel Museo d’Annunzio Segreto e nei luoghi illuminati (Mas e Regia Nave Puglia) saranno effettuate dalle 21 alle 23. L’acquisto degli ingressi sarà possibile sul sito www.vittoriale.it fino alla sera prima, oppure presso la biglietteria del Vittoriale fino alle ore 19.00, previa disponibilità.


La festa, Allora allora gemuto dal frutto
Ma pur chiudendosi, l’estate lascia dietro di sé un raccolto fruttuoso: quello dei 395 ulivi del Vittoriale, che la collaborazione e l’esperienza della Società agricola “Il Cavaliere” hanno saputo trasformare nel primo Oleum Vatis, presentato per la prima volta al pubblico in questa sede.
Inoltre, verrà posto anche il seme di un nuovo progetto, prossimo ad un lungo e fortunato futuro: la raccolta del primo grappolo d’uva che porterà, grazie alla preziosa collaborazione con il Consorzio Valtenesi, alla produzione del vino del Vittoriale.
I progetti del Vittoriale attraversano tutti i campi dell’artigianato: dall’agricoltura all’arte guantaia, citando le preziose riproduzioni dei guanti dannunziani magistralmente realizzate da Duecci Guanti, che saranno presentate in anteprima proprio il 22.
E ancora: come già lo scorso anno, anche il 2018 si conferma annus mirabilis per le pubblicazioni a tema dannunziano; numerose anche in quest’occasione saranno infatti le opere letterarie di recente pubblicazione presentate.
Infine, non potranno mancare le donazioni di opere d’arte che arricchiscono il Vittoriale, sempre luogo privilegiato di esposizione dell’arte contemporanea: sabato dunque saranno Luca Dall’Olio e Sergio Monari a donare rispettivamente “Volo sul Vittoriale” e “Rebis”.