Corraini: Il nuovo libro di Fausto Gilberti "Il circo del nano e della donna barbuta" 

Dal 26 al 29 marzo Corraini Edizioni torna alla Bologna Children’s Book Fair, il più importante appuntamento internazionale dell’editoria per ragazzi.
Al Pad 25 stand B9, con tutte le novità editoriali e un’ampia selezione del catalogo per bambini, ma anche negli spazi del MAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna e nella libreria CorrainiMAMbo artbookshop, con una mostra e un ricco calendario di appuntamenti. I protagonisti? Circhi, bizzarie e giochi di prestigio!


MOSTRA
IL CIRCO DEL NANO E DELLA DONNA BARBUTA DISEGNI ORIGINALI di FAUSTO GILBERTI Biblioteca MAMbo • dal 25 marzo al 22 aprile 2018 inaugurazione domenica 25 marzo, ore 18 Cosa succede quando un nano e una donna barbuta si incontrano e si sposano? Mettono su famiglia e anche un circo! Gli undici figli di questa strana coppia sono davvero speciali: c’è chi è minuscolo, chi ha un orecchio enorme, chi due teste, chi è altissimo... C’è anche Pompeo, che non esiste ma che tutti fanno finta ci sia. Una famiglia sui generis che mette in piedi un circo mirabolante, dove le diversità diventano un valore aggiunto. Sotto il “tendone” della Biblioteca MAMbo, gli originali de Il circo del nano e della donna barbuta – l’ultimo libro di Fausto Gilberti – mettono in mostra tutti questi personaggi bizzarri, insieme ad altre sorprese circensi. Lo spettacolo continua al CorrainiMAMbo artbookshop, dove tra una tenda da circo e l’altra ci saranno i poster tratti dal libro Cirque Calder di Ugo Mulas. In collaborazione con Dipartimento educativo MAMbo e Bologna Children’s Book Fair.
Orari mostra: domenica 25 marzo: 10 - 20
lunedì 26 marzo: 10 - 20 martedì 27 e mercoledì marzo 28: 10 - 18.30
giovedì 29 marzo: 10 - 20.

Dal 30 marzo al 22 aprile si seguono gli orari di apertura della Biblioteca

Download

Cosa succede quando un nano e una donna barbuta si incontrano e si sposano?


Mettono su famiglia e anche un circo. 11 figli uno diverso dall’altro, nessuno ovviamente “normale”: c’è chi è minuscolo, chi ha un orecchio enorme, chi due teste e chi è sordo. C’è anche Pompeo, che non esiste ma che tutti fanno finta ci sia. Una famiglia sui generis che mette in piedi un circo mirabolante, dove le diversità diventano un valore aggiunto. Il circo del nano e della donna barbuta è una galleria di ritratti bizzarri di questi personaggi dove le stranezze vengono messe in bella mostra e la vergogna non esiste. L’ultimo libro di Fausto Gilberti tratta la diversità – e le difficoltà connesse – senza smielature o pietismo, con ironia leggera ed intelligente.


Fausto Gilberti è un artista. È un omino esile, con occhi grandi e stralunati, corpo statico e piatto, sguardo sorpreso e interdetto. Il suo luogo ideale è la cucina, dove lavora disegnando giorno e notte sopra un tavolo che veniva usato per fare il salame di maiale. È nato a Brescia, sposato con Laura, ha due figli Emma e Martino.