Il Vittoriale: Il fanciullo e il fanciullino. D'Annunzio e Pascoli contemporanei del futuro

Il 15 settembre a Barga e il 16 settembre al Vittoriale degli Italiani il primo importante convegno internazionale sui due grandi poeti

Download

Prosegue il sodalizio che il Vittoriale degli Italiani e Casa Pascoli hanno stretto con Magnifiche Presenze, progetto che ha avviato una nuova stagione di studi sulle figure dei due letterati, in collaborazione con ZonaFranca Editrice. Già concretizzatosi nelle tre mostre inaugurate rispettivamente al Vittoriale degli Italiani e a Casa Pascoli - visitabili fino al 31 gennaio 2018 - e a La Versiliana - fino al 10 settembre - il circuito culturale prende ora la forma di una due giorni di studi dal titolo Il fanciullo e il fanciullino. D’Annunzio e Pascoli contemporanei del futuro, che si svolgerà venerdì 15 al Teatro dei Differenti di Barga e sabato 16 settembre al Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera.

I luoghi che hanno visto dispiegarsi le vite dei due poeti faranno dunque ancora una volta da sfondo a un'occasione di rilettura proposta attraverso due convegni, realizzati con il patrocinio del Consiglio dei Ministri, del Ministero dell’Istruzione e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, che vedranno la presenza di qualificati relatori a livello nazionale e internazionale. Questi porranno lo sguardo su documenti privati e su testi letterari contestualizzati attraverso una nuova critica letteraria, ulteriore tappa nel percorso di riscoperta di una vicinanza tra due figure diametralmente opposte sia dal punto di vista biografico e letterario, legate tuttavia da amicizia e antagonismo nella trama di un rapporto complesso, un vincolo contrastante di analoghe ambizioni e di emulazione che è cartina di tornasole di una società e di un’epoca.

Dei rapporti intrattenuti dai due letterati con intellettuali e traduttori connazionali e stranieri e della comune convergenza - seppur a partire da ideali distanti - su una posizione di interventismo nei confronti della campagna libica, si parlerà, tra gli altri temi, venerdì 15 settembre con il primo appuntamento al Teatro dei Differenti. Ospiti: Paolo Buchignani dell'Università per Stranieri Dante Alighieri di Reggio Calabria, Luísa Marinho Antunes dell'Università di Madeira, Geoffrey Brock della University of Arkansas, Alice Cencetti dell'Università di Firenze, Sara Moscardini della Fondazione Giovanni Pascoli e Simona Costa dell'Università di Roma 3.

A fare gli onori di casa al Vittoriale degli Italiani sabato 16 settembre sarà invece il Presidente della Fondazione Giordano Bruno Guerri, cui faranno seguito gli interventi di Pietro Gibellini, Presidente dell'Edizione Nazionale delle Opere di Gabriele d'Annunzio, Raffaella Bertazzoli dell'Università di Verona, Daniela Marcheschi, Presidente del Comitato Scientifico del progetto "Magnifiche Presenze" e Francesco Perfetti dell'Università LUISS di Roma.
Il rapporto tra i due autori verrà qui approfondito attraverso un confronto tra i diversi modi di elaborazione testuale e tra le interpretazioni dell'episodio di Ulisse e le sirene proposte nelle rispettive opere.

L’ingresso ai due convegni è gratuito. Per l’appuntamento al Vittoriale di sabato 16 settembre è richiesta la prenotazione al numero 0365296507.