Corraini: 30 e 31 maggio a Milano, due giorni con la graphic designer Fanette Mellier

MILANO, 30 E 31 MAGGIO
DUE GIORNI CON LA GRAPHIC DESIGNER


FANETTE MELLIER


mostra ALLA LETTERA
Inaugurazione martedì 30 maggio ore 19:00


LECTURE
mercoledì 31 maggio ore 10:30
Durata: 2 ore



libreria 121+
via savona 17/A


ingresso libero con prenotazione121@corraini.com


 

Download

Fanette Mellier è una figura di spicco nel panorama del graphic design francese e non solo. La sua ricerca formale, fatta di vividi accostamenti cromatici, scomposizione geometrica delle forme, ricerca tipografica e sperimentazione attraverso molteplici tecniche e materiali di stampa, rende unico ed esemplare il suo lavoro nell’ambito print design. La libreria 121+ ospita una due giorni alla scoperta del suo universo grafico, con una mostra personale e una lecture aperta al pubblico.


mostra ALLA LETTERA
Inaugurazione martedì 30 maggio ore 19:00
Questa mostra sul lavoro grafico di Fanette Mellier si concentra sulla tipografia, così come la prima collaborazione della graphic designer con Corraini Edizioni (Un Sedicesimo 11, 2009) era stata l’occasione per rivisitare i propri caratteri tipografici a colori.
Diversi oggetti stampati, sul tema della creazione tipografica, nati da commissioni e da progetti sperimentali, saranno posizionati in giro per la libreria: i visitatori potranno comporre parole con le lettere di Pangramme, accaparrarsi delle vocali a colori progettate e stampate per l’occasione, assistere ai giochi di luce della vetrofania Play posizionata sulle vetrine… e far impacchettare i propri acquisti in una carta da collezione!


In occasione di questa mostra, vedrà la luce anche una collezione inedita di lettere in stampa Risograph, pubblicate dalla casa editrice 476.
La mostra sarà aperta dal 30 maggio al 30 giugno.



LECTURE
mercoledì 31 maggio ore 10:30
Durata: 2 ore
Ingresso gratuito con prenotazione: 121@corraini.com
Questa due giorni sarà anche l’occasione per un incontro pubblico, in cui Fanette Mellier ci scoprirà il senso, il metodo e le costanti della sua ricerca grafica, fatta di geometrie di potente semplicità, giochi cromatici, fantasie tipografiche e sperimentazione intorno alle tecniche di stampa.


Fanette Mellier è nata nel 1977 e si è diplomata nel 2000 presso l’École supérieure des arts décoratifs di Strasburgo. Formatasi professionalmente nello studio di grafici come Pierre Di Sciullo e Pierre Bernard, dal 2004 lavora come grafica indipendente nell’ambito dell’editoria e per attività culturali e sociali. Dal 2007 al 2009 ha collaborato al Festival international de l’affiche et du graphisme di Chaumont, sviluppando un progetto sul legame tra grafica e letteratura.
Il suo ambito di interesse è prevalentemente legato all’oggetto stampato in tutte le sue forme. Ha collaborato con numerose riviste e manifestazioni legate alla grafica; i suoi lavori sono stati esposti in diversi musei e spazi dedicati all’arte contemporanea, tra cui il Centre Pompidou di Parigi.