RueBallu: "Ipazia e la musica dei pianeti"

Un libro scritto da Roberta Torre, illustrato da Pia Valentinis, dedicato a Ipazia d’Alessandria (n. Alessandria d’Egitto – m. ivi 415 d.C.)

Download

Filosofa neoplatonica, matematica , astronoma, scienziata, Ipazia incarna il sapere femminile che raggiunge i massimi livelli.

“A uccidermi sono state le persone. Parabolani li chiamavano, dei monaci del deserto, guerrieri, pronti a uccidere per Dio, o meglio per quello che altri uomini più furbi indicavano loro circa il volere di Dio. Che una donna non fosse degna, di insegnare, di parlare, di pensare. Sono stati loro a uccidermi, in una notte buia come questa, ma non è importante che siano stati loro. Potrebbero essere stati altri, umani che non sapevano cosa stavano facendo. Cattivi? Malvagi? Può darsi. Molti umani sono inconsapevoli e dunque infelici.“

Roberta Torre nasce a Milano. Regista di cinema e teatro, drammaturga, artista visuale. Eclettica, sperimentatrice, artista tesa costantemente alla lettura della contemporaneità in declinazioni mai convenzionali. Ha pubblicato il romanzo Il colore è una variabile dell’Infinito per Baldini e Castoldi, il romanzo I baci mai dati per La Tartatruga, il libro a Fumetti Il Giocatore per Frassinelli, tratto da un suo soggetto per il cinema.

Pia Valentinis è nata a Udine ma è cagliaritana d’adozione. Nella sua carriera ha illustrato libri per bambini con case editrici nazionali e internazionali. Ha esposto i suoi lavori in numerose mostre, collettive e personali, e conduce laboratori di arte visiva per bambini e adulti. Ha vinto la XXI edizione del Premio Andersen 2012 con il libro Raccontare gli alberi edito Rizzoli. Con Ferriera, miglior libro a fumetti dell’anno, ha vinto il premio Andersen 2015.



Autore: Roberta Torre

Illustratore: Pia Valentinis
Titolo: Ipazia e la musica dei pianeti
Collana: Jeunesse ottopiù

Pagine: 112
Prezzo euro: 20,00